Approfondimenti

« Torna all'elenco


Finestre per grattacieli


Finestre per grattacieli: un progetto, ma anche una sfida, realizzato da Gastaldello Sistemi a New York in collaborazione con la propria consociata americana GS Window Fabrication.

Le finestre del grattacielo si aprono: il progetto di Gastaldello Sistemi

La costruzione di un grattacielo nella Billionaire’r row a New York (il palazzo residenziale più alto dell’emisfero occidentale) e la necessità di avere dei serramenti con un sistema di apertura ad alte prestazioni: questa la sfida accettata da Gastaldello Sistemi, che ha progettato, costruito e poi fornito tramite la GF Window Fabrication i serramenti di questo prestigioso edificio, fornendo non solo i profili degli infissi customizzati, ma anche una ferramenta sviluppata appositamente per il progetto.
Le finestre fornite per il grattacielo sono serramenti a battente con apertura esterna che sono state oggetto di particolari studi per calcolare le pressioni positive e negative che avrebbero subìto a grandi altezze (oltre i 400 metri): per calcolare, quindi, le sollecitazioni dell’edificio sono state effettuate alcune simulazioni nel tunnel del vento, impiegando pressioni ben oltre i limiti standard richiesti.

Finestre per grattacieli: le caratteristiche del kit che abbiamo fornito



Gastaldello Sistemi è stata coinvolta già nella fase progettuale del grattacielo, consentendoci di progettare una finestra a battente totalmente aderente alle richieste del cliente. In particolare:

  • abbiamo garantito l'apertura dell'anta verso l'esterno
  • abbiamo garantito la sua resistenza a venti di 90 mph per 5 minuti consecutivi anche in posizione completamente aperta
  • abbiamo garantito le richieste performance di tenute ad aria (ASTM E283), acqua statica (ASTM E331), acqua dinamica (AMAA 501.1) e tenuta termica (AMAA 501.5)
  • abbiamo garantito la manutenzione della completa funzionalità anche dopo l'applicazione del design load (+ 50/-75 psf), senza riportare cedimenti e deformazioni permanenti eccessive all'applicazione dello structural load (+75/- 112,5 psf)
  • abbiamo garantito l’apertura della finestra anche ad utenti con ridotte capacità motorie (l’anta è apribile senza la necessità di applicare molta forza ed è accessibile anche da chi utilizza una sedia a rotelle), nonostante le notevoli dimensioni del serramento (ADA)
  • abbiamo inserito l’opzione per limitare meccanicamente l’apertura dell’anta, imposta dalla normative DOH (un’apertura ridotta rispetto a quella necessaria per l’areazione) che previene la caduta accidentale di bambini.

La simulazione negli Stati Uniti

Per testare e certificare tutte le caratteristiche delle finestre per grattacieli fornite per questo progetto abbiamo realizzato una sezione completa che fosse rappresentativa della facciata del grattacielo, che ci permettesse di verificare gli effetti che avrebbe avuto sull’edificio. Questa simulazione è avvenuta presso un laboratorio certificato degli Stati Uniti, mentre, in precedenza, abbiamo effettuato altri test di sicurezza presso la nostra sede italiana. La simulazione in laboratorio è stata importante perché:

  • abbiamo verificato che era necessario apportare delle migliorie alla ferramenta, che è stata prontamente modificata
  • abbiamo capito che la parte interna della finestra necessitava di un’ulteriore intervento

In seguito alle modifiche della ferramenta, effettuate dopo il test, abbiamo integrato il primo certificato di prova in collaborazione con il cliente. Il test è iniziato a ottobre 2015 e si è concluso a gennaio 2016.

I servizi di qualità di Gastaldello Sistemi



Nel caso di questo intervento di fornitura di finestre per uno dei grattacieli più prestigiosi di New York, Gastaldello Sistemi ha garantito:

  • la propria presenza in ogni fase del progetto: in fase di prova, durante l’assemblaggio e in fase di posa
  • il recepimento in tempi brevi della problematiche riscontrate e la capacità di riadattare il progetto in poche settimane
  • la preparazione ai test ufficiali obbligatori per legge tramite prove preliminari interne